Violenza sessuale: caso Cotrab, interviene l’on. Boldrini

L’on. Laura Boldrini (Pd), in un’interrogazione, ha chiesto al Governo di agire affinché il presidente del Cotrab “sia rimosso subito dall’incarico”, dal momento che è stato condannato in via definitiva per violenza sessuale. Boldrini ha definito la vicenda “a dir poco sconcertante” e si è chiesta “come si fa a ritenere accettabile o normale” che la donna che ha subito la violenza, che è una dipendente del Cotrab, “sia costretta a rapportarsi tutti i giorni sul posto di lavoro con l’uomo che l’ha abusata e che per di più è anche il suo capo”. (ANSA).