Tra Altamura e Matera, maxi sequestro di beni a Columella

Vasta operazione della Guardia di Finanza di Matera, su delega del Tribunale di Potenza – Sezione Misure di Prevenzione, tra Altamura e Matera, nei confronti di Michele Columella , nell’ambito dell’operazione ” il re mida dei rifiuti” . Le Fiamme Gialle hanno dato seguito all’esecuzione del decreto di sequestro e confisca di 6 aziende e dei connessi 12 punti vendita, 21 immobili e 9 tra auto e moto di grossa cilindrata, per un valore stimato complessivo di oltre 10 milioni di euro. Tale condizione è partita dalle risultanze patrimoniali notevolmente sproporzionate rispetto alle fonti reddituali ufficialmente dichiarate al fisco. Nell’ operazione coinvolta anche la Procura di Potenza. secondo gli investigatori, il Columella per evitare ipotetici controlli, avrebbe trasferito il proprio patrimonio a famigliari più stretti , come la ex moglie, pur avendo sempre sotto controllo tutto . Gli investigatori evidenziano anche le operazioni espletate con quote societarie , tramite raggiri e per sfuggire sempre ai controlli del fisco .

error: Questa pagina è protetta