Regionali Puglia, M5s contro Emiliano

Emiliano non può continuare a farsi campagna elettorale a spese dei cittadini. Dire che le feste popolari e le sagre, seppur autorizzate dalla Regione con apposita ordinanza, non ripartono per colpa dei sindaci è una falsità. Lo dichiarano i consiglieri regionali del M5S Puglia secondo i quali Emiliano «si è solo limitato a diffondere linee guida, scaricando sui Comuni le responsabilità di applicare, pur sapendo che non hanno né le risorse né il personale per garantire la sicurezza e rispettare le prescrizioni». «Prima di pubblicare l’ordinanza – sottolineano – avrebbe dovuto preoccuparsi di dare ai sindaci uomini e risorse economiche, ma ha preferito come sempre pensare prima a se stesso con un provvedimento spot, che preoccuparsi dei pugliesi. Ci aspettiamo che la Regione supporti i primi cittadini, invece di contribuire a generare il caos, creando false aspettative.