Petrolio: ai residenti della Val d’Agri 3,3 mln da ‘bonus’

 Il bonus “per l’anno termico 2019-2020 sarà leggermente inferiore a quello dell’anno precedente per via della riduzione degli introiti relativi al gas”: i Comuni “per poter erogare ai cittadini la somma più alta possibile, hanno deciso di cedere una quota del 10% sul 20% spettante a loro di diritto e compreso anche il 2% delle spese di funzionamento spettanti allo Sportello per lo Sviluppo del Comune di Viggiano (Potenza).
    E’ quanto emerso nel corso della Conferenza dei sindaci sul “Bonus Energetico Val d’Agri” per l’approvazione “del bando 2020, relativo all’erogazione di un contributo a sostegno della spesa per il consumo di gas naturale e gpl ai cittadini dell’Alta Val d’Agri”: la somma totale che sarà quindi distribuita ai cittadini è di 3,3 milioni di euro. La pubblicazione del bando avverrà il 14 settembre, e dal 15 settembre sarà possibile presentare le domande per ottenere il bonus per l’anno termico 2019-2020. (ANSA).