Mafia: operazione ‘Narcos’, in Basilicata 23 arresti

Un’organizzazione capillare, con piazze di spaccio in tutta la provincia di Matera, “rifornimenti” dalla Puglia e con una gerarchia fatta di violenze e intimidazioni simile a quelle delle strutture delle grandi organizzazioni mafiose. Un gruppo nuovo e “neanche molto grande, ma estremamente pericoloso”, è stato smantellato dalla Procura dalla Procura distrettuale antimafia di Potenza nell’ambito dell’operazione “Narcos” che ha portato a 23 arresti (otto in carcere e 15 ai domiciliari) e a 14 obblighi di dimora, e a circa 50 indagati.
I particolari dell’operazione sono stati illustrati stamani nel corso di una conferenza stampa nel Palazzo di giustizia del capoluogo lucano