Da oggi in Puglia i medici di base prenotano test molecolari Covid

Da oggi in Puglia i medici di famiglia possono effettuare attività di contact tracing, individuando casi sospetti di Covid e prenotando il tampone molecolare o antigenico a seconda delle situazioni.

Come conferma Donato Monopoli, segretario regionale della Fimmg Puglia, il sistema informatico regionale «Giava Covid» è attivo da questa mattina e «alcuni colleghi hanno già preso in carico pazienti Covid ed effettuato le prime prenotazioni per i tamponi molecolari».

I tamponi verranno svolti sempre dalle Asl e dai dipartimenti di Prevenzione, mentre i medici di base e i pediatri di libera scelta potranno eseguire nei loro studi o in strutture messe a disposizione dalle aziende sanitarie i test rapidi ai contatti stretti asintomatici al termine della quarantena di 10 giorni. 

error: Questa pagina è protetta