Crisi idrica: Anbi-Cia, attuare il piano nazionale invasi

L’attuazione del piano nazionale invasi è la via da seguire per affrontare la crisi idrica per l’irrigazione che nel Mezzogiorno “ha toccato i livelli di guardia”: lo ha detto il vicepresidente nazionale dell’Anbi e direttore della Cia lucana, Donato Distefano. Secondo l’associazione bonifiche e irrigazioni, solo negli ultimi dieci giorni “gli invasi lucani sono calati di 18 milioni di metri cubi, toccando un deficit di 60,72 milioni di metri cubi rispetto al 2019”.