Chiesto processo a Bari per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco  Vietata la riproduzione podcast news

La Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex giudice del Consiglio di Stato Francesco Bellomo, accusato di maltrattamenti ed estorsione su 4 borsiste della sua scuola di preparazione al concorso in magistratura. Bellomo è accusato anche di calunnia e minaccia nei confronti del premier Giuseppe Conte, all’epoca vicepresidente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa.

Bellomo è accusato di calunnia e minaccia sia ai danni di Conte sia di Concetta Plantamura, rispettivamente ex presidente ed ex componente della commissione disciplinare chiamata a pronunciarsi su Bellomo nel 2017.