A Melfi operaio Fca muore al lavoro

Un lavoratore di 47 anni di Potenza della Fca di Melfi è morto questa mattina mentre era al lavoro sul turno A. Lo stabilimento si è fermato completamente. L’uomo, secondo quanto si è appreso, era intento a lavorare in un’area di preparazione dell’unità Montaggio quando ha avvertito un malore. All’origine, forse, un infarto fulminante. A seguito del tragico evento della morte di un lavoratore sul primo turno in Fca nell’unità montaggio le assemblee convocate dalla Fiom rimangono attive ma non verrà svolto il dibattito in segno di lutto e di cordoglio per il lavoratore siamo vicino alla famiglia. La Uilm Basilicata in relazione alla drammatica notizia della morte del collega all’interno di Fca esprime la propria vicinanza alla famiglia.

error: Questa pagina è protetta