17enne arrestato dalla Polizia di Stato da Gravina in Puglia


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco  Vietata la riproduzione podcast news

I poliziotti del Commissariato di P.S. di Bitonto hanno rintracciato ed arrestato nel centro cittadino un minore di 17 anni, in esecuzione di un provvedimento di aggravamento della misura del collocamento in comunità emesso dal Tribunale per i Minorenni di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Il giovane – già gravato da precedenti di polizia per rapina – per ben due volte era evaso dalla Comunità Educativa “Astrea” di Gravina in Puglia.

La prima volta, dopo aver minacciato un’operatrice del centro al fine di farsi consegnare i propri effetti personali, si era allontanato dalla Comunità; fermato dai poliziotti del Commissariato di Bitonto, era stato riaccompagnato nella struttura. Il giorno seguente, tuttavia, il 17enne è fuggito nuovamente, facendo perdere le proprie tracce.

I poliziotti del Commissariato di P.S. di Gravina in Puglia hanno, pertanto, chiesto l’aggravamento della misura alla Procura per i Minorenni di Bari; il Tribunale ha accolto l’istanza stabilendo la traduzione in carcere del ragazzo.

Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Bitonto lo hanno rintracciato e, dopo avergli notificato il provvedimento di carcerazione, lo hanno condotto presso l’Istituto Penale per Minorenni “Fornelli” di Bari.