Prodotti contraffatti alla Z.I. di Bari : sequestro della Guardia di Finanza


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco Vietata la riproduzione

Sequestrati dai militari del nucleo operativo di Bari, prodotti cosmetici contraffatti commercializzati illecitamente in una ditta di commercio all’ingrosso, con sede nella zona industriale di Bari, di un cittadino cinese. Le segnalazioni sono arrivate dai commercianti della zona che lamentavano la messa in vendita di cosmetici a prezzi molto bassi. Effettuato un primo controllo, la finanza si è soffermata su una decina di scaffali pieni di cosmetici di marchi famosi con evidenti imperfezioni nel packaging, che non presentavano alcuna informazione rispetto la relativa composizione. I successivi accertamenti hanno confermato che si trattava di prodotti contraffatti che sarebbero stati venduti ai negozi della provincia barese, fruttando un valore di 250.000 euro. Pertanto, sono stati sequestrati complessivamente 8.000 confezioni di profumi e tester e il commerciante cinese è stato deferito all’autorità giudiziaria barese per i reati di: introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.