No ai rifiuti dalla Calabria dai sindaci di Mola, Polignano e Rutigliano

Sospendere immediatamente i provvedimenti che autorizzano il conferimento dei rifiuti provenienti dalla Regione Calabria nell’impianto di trattamento meccanico-biologico di contrada Martucci: è in sintesi la richiesta perentoria contenuta nella lettera che il sindaco di Mola, Giuseppe Colonna, insieme ai primi cittadini di Polignano, Domenico Vitto e Rutigliano, Giuseppe Valenzano, hanno inviato oggi al direttore dell’Ager, Gianfranco Grandialano.

La lettera di invito-diffida è stata inviata per conoscenza anche al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e all’assessore regionale all’Ambiente, Giovanni Stea a cui Vitto, in qualità di presidente dell’Anci Puglia, aveva già richiesto un incontro urgente.

Il sindaco Colonna aveva scritto nei giorni scorsi al presidente Emiliano per stigmatizzare la mancata condivisione del provvedimento con l’amministrazione comunale e per manifestare l’assoluta contrarietà all’autorizzazione.

Condividi questo articolo
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial