Nella festa della donna a rischio i trasporti pubblici

Nella giornata che vede in primo piano la donna , l’8 marzo, proclamato uno sciopero generale che riguarda tutte le categorie pubbliche e private di lavoratori nel settore trasporti. Sicuramente si avranno dei forti disagi o disservizi perché di parla di 24 ore di sciopero che inevitabilmente creerà forte disagio sul trasporto pubblico locale. Per il momento lo fanno sapere, a seguito di adesione , da Faisa-Confail per Ferrovie Appulo Lucane.