Maturità in Puglia, 970 commissioni pronte per ascoltare oltre 37mila alunni

L’ufficio scolastico regionale della Puglia ha concluso la copertura di tutte le 970 commissioni di esame di Stato della scuola secondaria di secondo grado al quale si sottoporranno dal 17 giugno 37.446 ragazze e ragazzi, «con la disponibilità di un numero corrispettivo, se non maggiore, di presidenti». Lo precisa la direttrice generale Anna Cammalleri, rivolgendo «un sentito e forte ringraziamento a tutti coloro, dirigenti e docenti, che hanno espresso la disponibilità, contribuendo a rasserenare alunni e famiglie che stanno per intraprendere questa ultima fase del loro ciclo scolastico, al termine di un anno sicuramente complesso

La direzione generale e gli uffici scolastici territoriali, con il servizio ispettivo, «sta inoltre allestendo una task force di supporto e vigilanza – spiega Cammalleri – che sarà operativa su tutti i territori provinciali a partire dai primi di giugno per il primo grado e dal 17 giugno, data di avvio degli esami, per il secondo grado». In una nota la dirigente ricorda, infatti, che gli esami di Stato «impegneranno anche le ragazze e i ragazzi delle terze medie, pari a 39.937 alunni, distribuiti su 1.860 classi». “Nella consapevolezza del grande lavoro che tutta la comunità scolastica, con passione e dedizione, ha messo in campo in questi mesi davvero eccezionali – conclude – esprimo un pensiero agli alunni e alle loro famiglie, di vivere queste ultime fasi con serenità, con successo e con il gusto di un ricordo positivo, quello degli esami, che comunque rimarrà importante nella vita

Condividi questo articolo
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial