Mafia: ex sindaco Cerignola attacca pm


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco  Vietata la riproduzione podcast news

Franco Metta, ex sindaco di Cerignola, Comune sciolto per infiltrazioni mafiose e commissariato, in un video su Fb attacca il pm e il procuratore di Foggia, Marco Gambardella e Ludovico Vaccaro. Parlando di una “ennesima” indagine archiviata, l’ex sindaco sostiene che Gambardella, “non avendomi potuto arrestare e quindi fare una bella conferenza stampa con il suo capo Ludovico Vaccaro, un altro caro amico che qualche volta per fare una conferenza stampa si auto-arresterà, ci hanno mandato i commissari”.
   “Sconcerto” per gli “attacchi personali nei confronti dei colleghi Gambardella e Vaccaro” viene espresso dalla Associazione nazionale magistrati di Bari, che ritiene “le esternazioni dell’ex sindaco Metta ancor più inaccettabili” perché “insinuano il sospetto che le iniziative dell’autorità giudiziaria siano mosse da preconcetta animosità”. Nel video Metta parla dell’archiviazione di una indagine nata da una denuncia “completamente vuota”, e dice di essere “vittima di queste archiviazioni”. (Ansa)

Condividi questo articolo
RSS
Facebook
Twitter
INSTAGRAM
Pinterest
LinkedIn
Follow by Email
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial