La Basilicata in marcia per la cultura


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco  Vietata la riproduzione podcast news

Basilicata in Marcia per la Cultura’ è un progetto che vuole “educare all’arte di vivere nel rispetto delle persone e dell’ambiente per permettere a tutti di fare della propria vita un’opera d’arte.

Il 20 novembre prossimo, nella Giornata mondiale dell’Infanzia, si festeggeranno i 30 anni della Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. La Basilicata è la prima Regione a invitare tutte le scuole di ogni ordine e grado per ricordare l’importante ricorrenza attraverso l’Accordo di Programma ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’ sottoscritto da Regione, Unicef, Miur – Ufficio Scolastico Regionale, Garante dell’Infanzia, Consigliera di Parità e altri 40 partners.

Infatti l’11 settembre scorso sono state inviate a tutte le scuole le informazioni utili per festeggiare il trentennale della Convenzione Onu con una Circolare dell’Ufficio Scolastico Regionale, in concomitanza con il messaggio agli studenti del Presidente Bardi in cui, citando la Marcia per la Cultura, ha precisato che “dalla cultura può venire quella necessaria motivazione che spinge l’uomo al miglioramento di sé stesso e della società che lo circonda. Sono tempi di grandi trasformazioni, che vedono voi giovani al centro di grandi mutamenti. Il nostro compito, il compito di chi amministra come me, è quello di creare le condizioni perché le vostre aspettative e i vostri sogni diventino realizzabili. Ed io aggiungo: diventino realizzabili, qui in Basilicata”.

Condividi questo articolo
RSS
Facebook
Twitter
INSTAGRAM
Pinterest
LinkedIn
Follow by Email
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial