Furto in Chiesa a Scorrano, individuato autore


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco  Vietata la riproduzione podcast news

Individuato e denunciato il responsabile del furto e degli atti sacrilegi verificatisi all’interno della chiesa madre di Scorrano lo scorso 11 novembre. Si tratta di un uomo di 30 anni di Gagliano del Capo, pregiudicato per reati contro il patrimonio. Ad incastrarlo le stesse telecamere della chiesa mentre, dopo aver forzato la porta di ingresso, si impossessava di alcune decine di euro dalla cassetta delle offerte, oltre ad una catenina in oro appesa al collo della Madonna di Pompei, macchiandosi di un grave atto sacrilego prima di andare via, urinando ai piedi della statua del Crocifisso infine, aveva anche urinato sull’altare principale del luogo di culto.

Condividi questo articolo
RSS
Facebook
Twitter
INSTAGRAM
Pinterest
LinkedIn
Follow by Email
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial