Droga: a Rionero “rete” per i minorenni

Due ragazzi di 17 anni e un neomaggiorenne, tutti di Rionero in Vulture (Potenza) – dove avevano creato una “fidata rete di clienti” ai quali vendevano droga – sono stati allontanati dal gip presso il Tribunale per i minorenni di Potenza e collocati in una comunità. Il provvedimento cautelare, su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Potenza, è stato emesso per consentire ai tre ragazzi “di proseguire il proprio iter scolastico-formativo”. Sono accusati di detenzione, continuata ed aggravata, a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. (Ansa)

Condividi questo articolo
RSS
Facebook
Twitter
INSTAGRAM
Pinterest
LinkedIn
Follow by Email
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial