Dai social minacce a Mattarella dalla Puglia . Rischiano il carcere


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco  Vietata la riproduzione podcast news

Sono 9 gli indagati dalla procura di Palermo nell’ambito dell’inchiesta sulle minacce rivolte in rete al Capo dello Stato. Tutti tra i 33 e i 69 anni. Tra loro ci sono un barese di 62 anni ed un 46enne di Foggia. Per loro il pm Gery Ferrara si appresta a chiedere il processo. Sono accusati di attentato alla liberta’, offesa all’onore e al prestigio del Presidente della Repubblica e istigazione a delinquere e rischiano fino a 15 anni di carcere.

Condividi questo articolo
RSS
Facebook
Twitter
INSTAGRAM
Pinterest
LinkedIn
Follow by Email
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial