Coronavirus, Regione Puglia pensa acquisire immobili per fronteggiare quarantena

La Regione Puglia sta studiando la possibilità di acquisire immobili anche privati da destinare a chi si trova in quarantena e non intende avere contatti con la propria famiglia per evitare di contagiare parenti anziani o bambini. Stando al bollettino della Regione Puglia trasmesso ieri, sono 245 al momento i pugliesi in quarantena ma il numero è destinato ad aumentare nei prossimi giorni, man mano che ci saranno guarigioni e dimissioni dagli ospedali. Infatti anche chi viene dimesso deve restare in isolamento per almeno 14 giorni, sino a quando non viene confermata la “negativizzazione», cioè la scomparsa del virus.

Condividi questo articolo
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial