Continuano le proteste dei pescatori di Manfredonia : ad oltranza


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco Vietata la riproduzione

Non si ferma la protesta dei pescatori in Puglia contro le restrizioni imposte dall’Europa. Esplosiva la situazione a Manfredonia dove questa mattina una delegazione composta da circa 200 persone ha occupato la sede del comune. I pescatori -accompagnati dalle loro mogli- vogliono delle risposte dalle istituzioni, per questo minacciano di presidiare il municipio ad oltranza. Chiedono a questo punto l’intervento del prefetto, un rappresentante del governo che si faccia portavoce delle loro istanze.