Arresti dei Carabinieri a Trani e Grumo Appula


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco Vietata la riproduzione

A Trani i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato un 54enne pregiudicato. L’arresto a seguito di una segnalazione effettuata da tre ragazzi mentre erano minacciati con un’arma. I Carabinieri prontamente giunti sul posto segnalato hanno verificato l’attendibilità di quanto riferito dai giovani che, grazie alle loro dichiarazioni, davano indicazioni molto precise sulla descrizione dello sconosciuto che, qualche istante prima, aveva estratto e puntato la pistola verso uno di loro, solo perché, a dire dei ragazzi, avevano innescato un petardo di libera vendita che evidentemente aveva infastidito l’uomo. Il teatro dell’intera vicenda è piazza Teatro a Trani . L’intera vicenda è stata immortalata dalle telecamere della zona riuscendo così a dare maggiori indicazioni sul protagonista poi arrestato. Dopo il fermo dell’uomo l’arma è risultata clandestina e priva dei contrassegni previsti dalla legge. L’uomo, su disposizione della locale Procura della Repubblica, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trani.


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco Vietata la riproduzione

Sulla SS 96 in agro di Grumo Appula , i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno tratto in arresto una 30enne pregiudicata di Grumo Appula e un 35enne di Bari . L’operazione rientra nello specifico servizio volto a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti. La coppia, fermata a bordo di un’autovettura, ha da subito manifestato una certa agitazione ai Carabinieri che hanno così deciso di approfondire il controllo. Infatti, a seguito di perquisizione personale e veicolare, i militari hanno rinvenuto 250 grammi di cocaina suddivisa in tre involucri, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento. La coppia è stata tratta in arresto e, su disposizione della competente A.G.,  condotti presso le Case Circondariali di Trani e Bari.