A Matera capodanno con Rai e Marcia Pace

Divieti, percorsi obbligati, rimozioni forzate, potenziamento dei servizi pubblici e un invito a limitare al massimo l’uso di veicoli privati caratterizzano i provvedimenti predisposti, per il 31 dicembre, dal Comune di Matera, in occasione del Capodanno Rai “L’anno che verrà”, su Raiuno, e per la 51/a Marcia nazionale della Pace.
    Alla trasmissione di Raiuno per il capodanno – secondo quanto reso noto dal sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri – assisteranno in totale circa 13 mila persone, divise in varie piazze della città. (Ansa)